Crescita equilibrata e sostenibile

A ognuno il proprio Business

cpp

A ognuno il proprio business. Ovvero come costruire bene il proprio business, dal più piccolo al più grande.

Cosa accomuna una multinazionale del mercato dell’edilizia con il piccolo rivenditore di un paese della più remota provincia italiana? Che relazione c’è tra un grande marchio conosciuto in tutto il mondo e l’artigiano che produce per il mercato locale? Esiste poi così tanta differenza tra il gelataio sotto casa e i grandi distributori di generi alimentari operanti nel pianeta?
Se guardiamo solamente al giro di fatturato, o alle dimensioni e alla complessità delle organizzazioni, piuttosto che alle caratteristiche delle entità giuridiche sottese, la risposta è ovviamente: sì. Ma se puntiamo alla sostanza, se esaminiamo il business di ciascuna impresa nel dettaglio, vi sono degli elementi costitutivi, dei piccoli “mattoni”, che costituiscono le unità prime con le quali siamo in grado di leggere e analizzare, ma anche ideare e costruire tutti i business.

Cinque fattori
Ram Charan, consulente di successo e scrittore tra i più illuminati, afferma che è possibile decifrare qualsiasi business, dal venditore ambulante di frutta di un piccolo villaggio indiano alla General Electric, semplicemente analizzando il comportamento di cinque fattori: contanti, margine, velocità, crescita e clienti. La gestione del flusso di cassa; il rendimento delle attività; il numero di volte che riusciamo a far “girare” i prodotti; il piano e gli investimenti di sviluppo e il portafoglio degli acquirenti sarebbero, quindi, gli elementi fondamentali da ideare e pianificare per costruire un business di successo. Naturalmente, per poterli controllare e farli “funzionare” nel modo desiderato, è necessario prendere in considerazione anche tutta una serie di ulteriori fattori, che, uniti insieme in mix diversi, costituiscono la base dei modelli di business, ovvero gli schemi sui quali ciascun imprenditore e ciascuna impresa basano le proprie attività, i risultati, la stessa ragione d’essere.

Cosa offrire al mercato
Per cominciare ad esaminare o a costruire un modello di business, è innanzitutto opportuno considerare il valore che si intende offrire al mercato, cioè quali sono i beni o servizi che ci si propone di produrre e/o acquistare e che diverranno il proprio portafoglio di offerta. Ed è proprio in questo senso che va condotta l’analisi: da un lato guardare al mercato per determinare gli elementi che contribuiscono alla creazione dei ricavi (e delle entrate finanziarie) e, dall’altro, determinare quali componenti, necessari alla creazione del valore, generano i costi e le uscite finanziarie. In ogni modello di business la combinazione degli elementi cambia, e l’elaborazione della strategia aziendale si basa proprio sul diverso utilizzo e combinazione, che l’imprenditore decide di dare per generare profitto, diversificare la propria proposta e competere con successo. Sul lato “mercato”, gli elementi da considerare sono innanzitutto il target di riferimento, ovvero i segmenti di mercato da servire con la propria proposta. Dall’analisi del target deriveranno le scelte fondamentali su come agire per trasformare il valore proposto in valore effettivo, cioè in ricavo. Ecco allora, che gli altri elementi da costruire sono relativi a come si intende creare le opportunità di business; a come presentare e comunicare la propria offerta, nel modo corretto e specifico, ai diversi target; a come distribuire i prodotti e/o i servizi ai diversi target; a come creare e gestire le relazioni con i clienti. Ciascuno di questi fattori può essere interpretato e organizzato in modo diverso, dando così luogo a una peculiare sintesi, che può variare da impresa ad impresa e che costituisce la specificità strategica, con cui l’azienda si propone al mercato. Allo stesso modo, “a monte” della proposta di valore, ovvero sul lato dei costi, convivono una serie di fattori che incidono sul modello di business con altrettanta forza. In primo luogo, la scelta dei fornitori e dei partner può determinare vantaggi di costo o di differenziazione che possono rivelarsi determinanti. In secondo luogo, devono essere identificate le attività chiave per realizzare prodotti e servizi: le scelte relative a queste saranno strategicamente determinanti. Ancora, è importante stabilire quali siano le risorse necessarie alla produzione del valore, siano esse finanziarie, umane o di struttura, perché l’incidenza sui costi e sul risultato qualitativo desiderato può risultare risolutivo. Nei prossimi numeri esamineremo ciascuno di questi fattori, per verificare in che modo possano influire sul posizionamento, sulla capacità di differenziazione e sui risultati attesi. In ogni caso, è opportuno ricordare che spesso sono la creatività, l’originalità e la lungimiranza con cui vengono combinate le scelte relative ai singoli elementi a determinare la vitalità e la profittabilità del modello elaborato. Perché, per dirla con Andy Warhol, “avere successo negli affari è il più affascinante tipo di arte”.

Organizzare

Recuperare efficienza in azienda: un must assoluto che passa per il riordino 01.

Come in casa, anche in azienda c’è bisogno di mettere ordine e rendere le informazioni accessibili a tutti. Scopriamo come…

$

Cliente e reparti “Destination” – Il nuovo paradigma della GDO 02.

NUOVI CONSUMI E NUOVI CLIENTI Lo scenario della GDO, da sempre veloce nei cambiamenti e in costante evoluzione, ha subito…

$

Controllo di Gestione, Digitalizzare, Trasformazione digitale

L’Intelligenza Artificiale nel Sistema di Controllo di Gestione  03.

Piccolo dizionario ragionato: concetti centrali e applicazione dell’IA nei principali ambiti del controllo di gestione. Pianificazione Strategica  La pianificazione strategica…

$

Nuovo incontro per il ciclo Calici d’Innovazione Primavera/Estate 2024 04.

Fabbrica delle mie brame… qual è la più efficiente del reame Dalla cultura della macchina a quella del dato intelligente,…

$

Suggerimenti fondamentali per affrontare col piede giusto la scelta e l’implementazione del nuovo ERP in azienda. 05.

Se state per intraprendere il percorso di cambio di sistema informativo, potrebbero esservi utili questi 5 suggerimenti, 5 trucchi da…

$

Crescere, Organizzare, Organizzazione amministrativa e commerciale

WORLD ECONOMIC FORUM 2024: cosa è emerso dalla riunione annuale a Davos 06.

Non sono buone le premesse, ma la prospettiva di trovare soluzioni chiave ai grandi snodi mondiali è a portata di…

$

Crescere, Organizzare

Gestione del tempo e delle priorità 07.

Area Organizzativa – Soft Skills Il settore Retail & GDO è uno dei più complessi, ma anche uno dei più…

$

Crescere, Organizzare, Pianificazione e controllo

Analisi e dati di bilancio: dall’osservazione interna all’analisi esterna 08.

La seconda riflessione relativa alle analisi basate sui dati di bilancio Questo secondo articolo dedicato alle analisi basate sui bilanci…

$

Crescere, Organizzare, Organizzazione amministrativa e commerciale

C.F.O. e Big Data: perché funzionano. Davvero. 09.

Secondo capitolo di un’analisi cruciale nella trasformazione del ruolo del C.F.O. in azienda In un precedente articolo abbiamo elencato le…

$

Digitalizzare, Organizzare

La tracciabilità delle Bevande e del Vetro Cavo 010.

Premessa L’utilizzo di sistemi digitali fa parte dell’approccio Industria 4.0 al controllo del processo produttivo. La digitalizzazione ha tra i…

$

Pianificazione e controllo

Analisi e dati di bilancio: una connessione da riscoprire 011.

Al via la nuova serie di riflessioni relative alle analisi basate sui dati di bilancio: 10 occasioni di approfondimento e…

$

Crescere, Organizzare, Organizzazione amministrativa e commerciale

La tua azienda è pronta per il nuovo ERP? 012.

Quando l’ERP diventa il capro espiatorio di ogni inefficienza aziendale, è il momento di provare a farsi le domande giuste….

$

Crescere, Organizzare

Reclamo al punto vendita: ottima notizia! 013.

Customer Experience – La gestione del reclamo. “L’azione più motivante che una persona può fare per un’altra è ascoltarla” –…

$

Crescere, Organizzare, Organizzazione amministrativa e commerciale

CFO: un ruolo in evoluzione. Dall’area amministrativa alla gestione globale dell’azienda 014.

Le trasformazioni e i cambiamenti a cui va incontro il ruolo del CFO con l’avvento dell’economia 4.0 e dell’intelligenza artificiale…

$

Crescere, Organizzare

Spostare il MIX sui freschi sembra sempre l’idea migliore. Oppure no? 015.

L’area Commerciale e il corretto Mix tra prodotti Freschi e Secchi nella GDO L’aggregazione dei prodotti Secchi e Freschi, e…

$

Organizzare, Ottimizzazione dei processi aziendali

HUB BEVERAGE E VETRO CAVO: un caso pratico di sinergia tra tecnologie di produzione, sostenibilità e Industria 4.0 016.

Le bevande alimentari ed il vetro cavo rappresentano un importante terreno di applicazione per le moderne tecnologie di produzione e…

$

La magia del Reparto Ortofrutta: controlla 15, recuperi 60! 017.

L’area Gestionale e la gestione “scarti” prodotti deperibili. Sapevi che mettendo sotto controllo solo il 15% dei prodotti freschi più “scartati” del Reparto Ortofrutta, puoi ridurre il…

$

“È tempo di agire”: i fattori chiave per allinearsi al mercato 018.

“Ci sono due tipi di imprese: quelle che cambiano e quelle che scompaiono.” Questa citazione di Philip Kotler è un’istantanea…

$

L’agroalimentare: un settore sotto stress 019.

Gli italiani si trovano ad affrontare un’inarrestabile inflazione, la più alta degli ultimi 40 anni. Questa è dovuta in parte…

$

Crescere, Crescita equilibrata e sostenibile, Digitalizzare

Favorire l’innovazione: organizzare l’azienda per attivare i ricettori e avviare il cambiamento 020.

In un mondo iper-connesso, con facile accesso praticamente a qualsiasi tecnologia, il rischio di obsolescenza dell’offerta che ha reso grandi…

$

HTF Group: nasce Mas Plus, la nuova frontiera nella verticalizzazione settoriale del controllo di gestione  021.

Orizzonti futuri sempre più vicini  Nuovo traguardo messo a segno da HTF: a pochissimi mesi dalla sua costituzione, la holding…

$

Nasce EXOLVE, l’integratore di filiera per la crescita e lo sviluppo delle aziende del serramento. 022.

Trova nuovi spazi di impresa la riconosciuta competenza di Giuseppe Piazza e Luca Realdon nel mondo del serramento. Una frequentazione…

$

Pronto a raccontarci il tuo progetto?

Voglio essere contattato dal vostro team.

    Scopri di più