Gestione e crescita delle risorse umane

Alla scoperta di Growth Coaching Program: l’intervista al suo ideatore

“Si sente spesso parlare di aziende human-centric e centralità del fattore umano; tuttavia, tale visione produce i suoi benefici nel momento in cui, oltre ad essere pronunciata, viene essa stessa vissuta come un beneficio. – afferma Giuseppe Piazza, CEO di Oriens – Saper sviluppare e valorizzare il capitale umano è il più grande asset sul quale le imprese possono contare oggi per crescere. Per questi motivi, l’intervento di coaching è funzionale a supportare sia la realizzazione della persona sia la generazione di Valore aggiunto che ne scaturisce e che impatta nell’organizzazione.”

Approfondiamo il tema con Michele Prete, Coach e Partner Consultant di Oriens, per comprendere come il modello Growth Coaching Program possa supportare tale scopo.

Stiamo vivendo un periodo di grande incertezza, o considerabile fautore di grandi opportunità. Tale contesto ha fatto chiaramente comprendere all’imprenditore come più il proprio team è allenato alla creatività e all’innovazione, più si hanno strumenti per riuscire a superare i momenti di cambiamento. Creatività e innovazione non sono elementi che appaiono dal nulla; al contrario, sono il risultato di un investimento consapevole che l’imprenditore fa sul proprio asset strategico più importante: le persone che fanno parte della sua organizzazione.

Questa visione scatena molteplici benefici per l’impresa, a vari livelli:

  • Aumento dell’engagement delle persone;
  • Incremento della qualità delle comunicazioni;
  • Sviluppo di un sano senso di appartenenza;
  • Diminuzione del tasso di turnover;
  • Crescita della produttività pro capite.

Come il coaching può sostenere queste strategie? Ne parliamo in questa sede con Michele Prete, Coach e Partner Consultant di Oriens.

Michele, qual è, a tuo parere, l’impatto della centralità delle persone in azienda?

“Le persone in azienda sono tutto: l’essenza stessa di essere azienda nasce da un’idea proveniente da un individuo. Rappresentano il cuore pulsante delle idee, dell’esecuzione dei processi e delle strategie. Il singolo, in questo senso, assume il ruolo non solo di creatore del mondo, ma anche di valore aggiunto all’interno dello stesso. Le persone, realizzandosi all’interno del contesto professionale, possono esprimere il loro valore aggiunto, primariamente attraverso il pensiero creativo che stimola di conseguenza le capacità innovative. “

Come l’intervento di coaching può aiutare in questo senso?

“Il coaching supporta la creazione di quel Valore aggiunto che accompagna la realizzazione della persona. Considero il coaching come il sostegno di cui tutti abbiamo bisogno. L’individuo è supportato a formulare, valutare e scegliere le proprie risposte comportamentali agli eventi che ogni giorno permeano il contesto lavorativo, personale e professionale. L’intervento di coaching, a questo scopo, fornisce alla persona gli strumenti funzionali a individuare dentro di sé le risorse, motivazionali e tangibili, utili per vivere la vita al meglio.”

Parlaci di Growth Coaching Program: come si struttura?

“Growth Coaching Program è un modello al servizio delle persone, focalizzato sulla centralità dell’individuo all’interno dell’azienda. Questo modello si struttura in maniera estremamente semplice: la prima fase si declina in un allineamento con gli obiettivi dell’azienda, tramite interviste con tutte le persone interessate al progetto all’interno dell’impresa. Questo serve a comprendere quali siano le reali necessità, raccogliendo diversi punti di vista. Nella seconda fase si inizia a personalizzare queste esigenze, attraverso un percorso che abbraccia diverse metodologie: incontri fisici one to one, incontri di gruppo, coaching on the job e molto altro.”

Qual è secondo te la caratteristica che più di tutte rende unico Growth Coaching Program?

“Sono tre in particolare: l’eterogeneità delle modalità d’intervento, la progettazione ad-hoc, in base a obiettivi e necessità dell’impresa, e la centralità del fattore umano. L’approccio olistico del modello produce un’eterogeneità nelle modalità d’intervento messe a disposizione dell’azienda. Da questo aspetto, emerge un’altra caratteristica peculiare di questo modello: non esiste nulla di preconfezionato. La persona è un singolo, è unicità, e come tale va valorizzata nella sua singolarità e con i tempi che le sono più consoni, a maggior ragione in un percorso come questo al servizio della sua crescita personale e professionale. Infine, altra caratteristica fondamentale del modello, nonché aspetto del quale abbiamo parlato precedentemente, riguarda la centralità dell’individuo in ogni sua fase, da quella di analisi alla restituzione finale. Questo passa attraverso la coerenza di tutta la progettualità, l’attenzione profonda alle dinamiche interne e alla cura di ogni singola parola.”

Scarica Growth Coaching Program!

Compila il form per ricevere Growth Coaching Program direttamente nella tua posta in arrivo.

    Controllo di Gestione

    Analisi e dati di bilancio. Termini di confronto: la definizione del campione 01.

    Terzo articolo dedicato alle analisi basate sui dati di bilancio: il nostro Partner Consultant Stefano Aio ci spiega come scegliere…

    $

    Quando la comunicazione non narra il vero valore dell’offerta dell’Azienda 02.

    Cause e soluzioni possibili per massimizzare l’efficacia della comunicazione Uno dei punti critici che evidenzio spesso, soprattutto in ambito PMI,…

    $

    Il nuovo paradigma della GDO – Strategie per i “Solution Provider” 03.

    NUOVI CONSUMI E NUOVI CLIENTI In un precedente articolo, “Cliente e reparti “Destination”, abbiamo spiegato come il cliente sia sempre…

    $

    Organizzare

    Recuperare efficienza in azienda: un must assoluto che passa per il riordino 04.

    Come in casa, anche in azienda c’è bisogno di mettere ordine e rendere le informazioni accessibili a tutti. Scopriamo come…

    $

    Cliente e reparti “Destination” – Il nuovo paradigma della GDO 05.

    NUOVI CONSUMI E NUOVI CLIENTI Lo scenario della GDO, da sempre veloce nei cambiamenti e in costante evoluzione, ha subito…

    $

    Controllo di Gestione, Digitalizzare, Trasformazione digitale

    L’Intelligenza Artificiale nel Sistema di Controllo di Gestione  06.

    Piccolo dizionario ragionato: concetti centrali e applicazione dell’IA nei principali ambiti del controllo di gestione. Pianificazione Strategica  La pianificazione strategica…

    $

    Nuovo incontro per il ciclo Calici d’Innovazione Primavera/Estate 2024 07.

    Fabbrica delle mie brame… qual è la più efficiente del reame Dalla cultura della macchina a quella del dato intelligente,…

    $

    Suggerimenti fondamentali per affrontare col piede giusto la scelta e l’implementazione del nuovo ERP in azienda. 08.

    Se state per intraprendere il percorso di cambio di sistema informativo, potrebbero esservi utili questi 5 suggerimenti, 5 trucchi da…

    $

    Crescere, Organizzare, Organizzazione amministrativa e commerciale

    WORLD ECONOMIC FORUM 2024: cosa è emerso dalla riunione annuale a Davos 09.

    Non sono buone le premesse, ma la prospettiva di trovare soluzioni chiave ai grandi snodi mondiali è a portata di…

    $

    Crescere, Organizzare

    Gestione del tempo e delle priorità 010.

    Area Organizzativa – Soft Skills Il settore Retail & GDO è uno dei più complessi, ma anche uno dei più…

    $

    Crescere, Organizzare, Pianificazione e controllo

    Analisi e dati di bilancio: dall’osservazione interna all’analisi esterna 011.

    La seconda riflessione relativa alle analisi basate sui dati di bilancio Questo secondo articolo dedicato alle analisi basate sui bilanci…

    $

    Crescere, Organizzare, Organizzazione amministrativa e commerciale

    C.F.O. e Big Data: perché funzionano. Davvero. 012.

    Secondo capitolo di un’analisi cruciale nella trasformazione del ruolo del C.F.O. in azienda In un precedente articolo abbiamo elencato le…

    $

    Digitalizzare, Organizzare

    La tracciabilità delle Bevande e del Vetro Cavo 013.

    Premessa L’utilizzo di sistemi digitali fa parte dell’approccio Industria 4.0 al controllo del processo produttivo. La digitalizzazione ha tra i…

    $

    Pianificazione e controllo

    Analisi e dati di bilancio: una connessione da riscoprire 014.

    Al via la nuova serie di riflessioni relative alle analisi basate sui dati di bilancio: 10 occasioni di approfondimento e…

    $

    Crescere, Organizzare, Organizzazione amministrativa e commerciale

    La tua azienda è pronta per il nuovo ERP? 015.

    Quando l’ERP diventa il capro espiatorio di ogni inefficienza aziendale, è il momento di provare a farsi le domande giuste….

    $

    Crescere, Organizzare

    Reclamo al punto vendita: ottima notizia! 016.

    Customer Experience – La gestione del reclamo. “L’azione più motivante che una persona può fare per un’altra è ascoltarla” –…

    $

    Crescere, Organizzare, Organizzazione amministrativa e commerciale

    CFO: un ruolo in evoluzione. Dall’area amministrativa alla gestione globale dell’azienda 017.

    Le trasformazioni e i cambiamenti a cui va incontro il ruolo del CFO con l’avvento dell’economia 4.0 e dell’intelligenza artificiale…

    $

    Crescere, Organizzare

    Spostare il MIX sui freschi sembra sempre l’idea migliore. Oppure no? 018.

    L’area Commerciale e il corretto Mix tra prodotti Freschi e Secchi nella GDO L’aggregazione dei prodotti Secchi e Freschi, e…

    $

    Organizzare, Ottimizzazione dei processi aziendali

    HUB BEVERAGE E VETRO CAVO: un caso pratico di sinergia tra tecnologie di produzione, sostenibilità e Industria 4.0 019.

    Le bevande alimentari ed il vetro cavo rappresentano un importante terreno di applicazione per le moderne tecnologie di produzione e…

    $

    La magia del Reparto Ortofrutta: controlla 15, recuperi 60! 020.

    L’area Gestionale e la gestione “scarti” prodotti deperibili. Sapevi che mettendo sotto controllo solo il 15% dei prodotti freschi più “scartati” del Reparto Ortofrutta, puoi ridurre il…

    $

    “È tempo di agire”: i fattori chiave per allinearsi al mercato 021.

    “Ci sono due tipi di imprese: quelle che cambiano e quelle che scompaiono.” Questa citazione di Philip Kotler è un’istantanea…

    $

    L’agroalimentare: un settore sotto stress 022.

    Gli italiani si trovano ad affrontare un’inarrestabile inflazione, la più alta degli ultimi 40 anni. Questa è dovuta in parte…

    $

    Crescere, Crescita equilibrata e sostenibile, Digitalizzare

    Favorire l’innovazione: organizzare l’azienda per attivare i ricettori e avviare il cambiamento 023.

    In un mondo iper-connesso, con facile accesso praticamente a qualsiasi tecnologia, il rischio di obsolescenza dell’offerta che ha reso grandi…

    $

    HTF Group: nasce Mas Plus, la nuova frontiera nella verticalizzazione settoriale del controllo di gestione  024.

    Orizzonti futuri sempre più vicini  Nuovo traguardo messo a segno da HTF: a pochissimi mesi dalla sua costituzione, la holding…

    $

    Nasce EXOLVE, l’integratore di filiera per la crescita e lo sviluppo delle aziende del serramento. 025.

    Trova nuovi spazi di impresa la riconosciuta competenza di Giuseppe Piazza e Luca Realdon nel mondo del serramento. Una frequentazione…

    $

    Pronto a raccontarci il tuo progetto?

    Voglio essere contattato dal vostro team.

      Scopri di più