Internazionalizzazione dei mercati

Driver e sfide per l’internazionalizzazione – Le aziende Born Globals

L’internazionalizzazione oggi, e da diverso tempo a questa parte, è un tema molto studiato, discusso e di grande interesse anche per le piccole e medie imprese. Le aziende investono molti sforzi in questa direzione adottando tecniche, metodi e strumenti per poter competere nel panorama mondiale. Come per ogni regola che si rispetti, esistono però le eccezioni. In questo argomento si tratta delle aziende Born Globals. Sono imprese che si internazionalizzano in giovane età e a ritmo sostenuto, si tratta di aziende relativamente nuove nella teoria dell’internazionalizzazione ma sulle quali restano ancora molte questioni da scoprire.

Sono interessanti in quanto sono in grado di competere con i grandi operatori affermati e di crescere molto più velocemente ma in un modo che non sarebbe stato possibile nei decenni precedenti, anche se sono relativamente piccole. In particolare, è interessante studiare le influenze che ha l’ambiente strategico nei loro sforzi internazionali. Per questo, lezioni preziose sulle loro dinamiche di internazionalizzazione possono essere utili per le aziende e gli imprenditori esistenti. 

Si potrebbero identificare una serie di fattori come ad esempio (1) condizioni di mercato in evoluzione. Questo significa che l’ambiente in cui prosperano le BG è caratterizzato da una crescente incertezza e dinamismo. Per poter operare con successo all’estero, le aziende devono adattarsi alle differenze culturali, al cambiamento delle preferenze dei clienti, alle leggi e ai regolamenti, agli accordi istituzionali e ai requisiti legali nei loro piani strategici.

A causa delle diverse credenze e attitudini culturali, le relazioni commerciali possono essere più complesse e quindi più difficili da stabilire. Per contrastare questo clima così incerto le BG hanno a disposizione l’orientamento imprenditoriale, la capacità di networking e le conoscenze accumulate dai fondatori dalle precedenti esperienze lavorative. Proprio l’esperienza dei fondatori nelle precedenti iniziative internazionali e la loro personale rete internazionale sostituiscono le conoscenze che le aziende raccolgono nei loro mercati nazionali per l’internazionalizzazione. La spinta, la visione, l’esperienza e le capacità degli imprenditori sono considerati fattori chiave per il ritmo dell’internazionalizzazione.

Altro fattore (2) sono gli sviluppi tecnologici nei settori della produzione, dei trasporti e delle comunicazioni. Gli accordi commerciali internazionali liberalizzati e il progresso tecnologico offrono finalmente l’opportunità di interagire facilmente con clienti, distributori, partner e fornitori internazionali. Ciò è ulteriormente supportato dal cambiamento delle preferenze dei consumatori verso prodotti e servizi personalizzati piuttosto che standardizzati. Di conseguenza, le BG di solito cercano una nicchia nel mercato globale per internazionalizzarsi evidenziando ulteriormente la mentalità innovativa e di ricerca del rischio di queste imprese che servono mercati di nicchia che le grandi aziende sono riluttanti ad entrare e a servire. Grazie ai progressi tecnologici, i nuovi processi di produzione consentono operazioni su piccola scala riducendo le barriere dei costi e rendendo questa specializzazione di prodotto economicamente conveniente.

Infine, (3) capacità più sofisticate delle persone, compreso l’imprenditore/fondatore. Le capacità di comunicazione internazionale e la comprensione delle diverse culture che si sviluppano in esperienze internazionali sono caratteristiche essenziali della forza lavoro nelle aziende di BG. Questo fenomeno è il risultato della sempre maggiore portata dell’omogeneità culturale, del cambiamento sociale e della ferma strategia. La passione personale per il business e il background professionale sono molto rilevanti, come dimostrano tutti i casi. I legami di rete svolgono un ruolo più importante per l’acquisizione di conoscenze. Un ruolo importante è stato svolto anche dalle partnership con attori eminenti locali per rafforzare i valori del marchio.

Possiamo concludere sostenendo che le capacità di innovazione, la tecnologia e l’imprenditorialità siano i principali motori per superare le sfide delle limitazioni finanziarie e la mancanza di conoscenza dei mercati esteri. Si può affermare che i motori imprenditoriali e tecnologici sono le forze più forti per l’internazionalizzazione in quanto l’influenza degli elementi dell’era dell’informazione indebolisce l’influenza delle sfide istituzionali.

A cura di

Partner Consultant - Internazionalizzazione

Profilo autore

Crescere, Organizzare, Organizzazione amministrativa e commerciale

WORLD ECONOMIC FORUM 2024: cosa è emerso dalla riunione annuale a Davos 01.

Non sono buone le premesse, ma la prospettiva di trovare soluzioni chiave ai grandi snodi mondiali è a portata di…

$

Crescere, Organizzare, Pianificazione e controllo

Analisi e dati di bilancio: dall’osservazione interna all’analisi esterna 02.

La seconda riflessione relativa alle analisi basate sui dati di bilancio Questo secondo articolo dedicato alle analisi basate sui bilanci…

$

Crescere, Organizzare, Organizzazione amministrativa e commerciale

C.F.O. e Big Data: perché funzionano. Davvero. 03.

Secondo capitolo di un’analisi cruciale nella trasformazione del ruolo del C.F.O. in azienda In un precedente articolo abbiamo elencato le…

$

Crescere, Organizzare

Gestione del tempo e delle priorità 04.

Area Organizzativa – Soft Skills Il settore Retail & GDO è uno dei più complessi, ma anche uno dei più…

$

Digitalizzare, Organizzare

La tracciabilità delle Bevande e del Vetro Cavo 05.

Premessa L’utilizzo di sistemi digitali fa parte dell’approccio Industria 4.0 al controllo del processo produttivo. La digitalizzazione ha tra i…

$

Pianificazione e controllo

Analisi e dati di bilancio: una connessione da riscoprire 06.

Al via la nuova serie di riflessioni relative alle analisi basate sui dati di bilancio: 10 occasioni di approfondimento e…

$

Crescere, Organizzare, Organizzazione amministrativa e commerciale

La tua azienda è pronta per il nuovo ERP? 07.

Quando l’ERP diventa il capro espiatorio di ogni inefficienza aziendale, è il momento di provare a farsi le domande giuste….

$

Crescere, Organizzare

Reclamo al punto vendita: ottima notizia! 08.

Customer Experience – La gestione del reclamo. “L’azione più motivante che una persona può fare per un’altra è ascoltarla” –…

$

Crescere, Organizzare, Organizzazione amministrativa e commerciale

CFO: un ruolo in evoluzione. Dall’area amministrativa alla gestione globale dell’azienda 09.

Le trasformazioni e i cambiamenti a cui va incontro il ruolo del CFO con l’avvento dell’economia 4.0 e dell’intelligenza artificiale…

$

Crescere, Organizzare

Spostare il MIX sui freschi sembra sempre l’idea migliore. Oppure no? 010.

L’area Commerciale e il corretto Mix tra prodotti Freschi e Secchi nella GDO L’aggregazione dei prodotti Secchi e Freschi, e…

$

Organizzare, Ottimizzazione dei processi aziendali

HUB BEVERAGE E VETRO CAVO: un caso pratico di sinergia tra tecnologie di produzione, sostenibilità e Industria 4.0 011.

Le bevande alimentari ed il vetro cavo rappresentano un importante terreno di applicazione per le moderne tecnologie di produzione e…

$

La magia del Reparto Ortofrutta: controlla 15, recuperi 60! 012.

L’area Gestionale e la gestione “scarti” prodotti deperibili. Sapevi che mettendo sotto controllo solo il 15% dei prodotti freschi più “scartati” del Reparto Ortofrutta, puoi ridurre il…

$

“È tempo di agire”: i fattori chiave per allinearsi al mercato 013.

“Ci sono due tipi di imprese: quelle che cambiano e quelle che scompaiono.” Questa citazione di Philip Kotler è un’istantanea…

$

L’agroalimentare: un settore sotto stress 014.

Gli italiani si trovano ad affrontare un’inarrestabile inflazione, la più alta degli ultimi 40 anni. Questa è dovuta in parte…

$

Crescere, Crescita equilibrata e sostenibile, Digitalizzare

Favorire l’innovazione: organizzare l’azienda per attivare i ricettori e avviare il cambiamento 015.

In un mondo iper-connesso, con facile accesso praticamente a qualsiasi tecnologia, il rischio di obsolescenza dell’offerta che ha reso grandi…

$

HTF Group: nasce Mas Plus, la nuova frontiera nella verticalizzazione settoriale del controllo di gestione  016.

Orizzonti futuri sempre più vicini  Nuovo traguardo messo a segno da HTF: a pochissimi mesi dalla sua costituzione, la holding…

$

Nasce EXOLVE, l’integratore di filiera per la crescita e lo sviluppo delle aziende del serramento. 017.

Trova nuovi spazi di impresa la riconosciuta competenza di Giuseppe Piazza e Luca Realdon nel mondo del serramento. Una frequentazione…

$

Pronto a raccontarci il tuo progetto?

Voglio essere contattato dal vostro team.

    Scopri di più