Organizzazione amministrativa e commerciale

Perchè impiegare del tempo per formare i propri venditori

In mancanza di maggiori informazioni sui vari prodotti alternativi tra cui scegliere, ogni Cliente acquista cercando il prezzo più basso.

Anche ciascuno di noi. Cosa facciamo quando siamo in un negozio e dobbiamo scegliere un prodotto del quale non abbiamo grande conoscenza? Compriamo l’articolo che ci sembra uguale agli altri e che costa meno, soddisfatti per aver fatto un affare e aver risparmiato soldi!

Pensiamo invece a quando un venditore ci presenta bene le differenze tra due prodotti, facendoci percepire una differenza di vantaggio per noi tra le due alternative. In questo caso cambia la nostra valutazione nella scelta del prodotto da acquistare: il prezzo diventa una componente che è sempre importante, ma non più l’unica a contribuire nella decisione d’acquisto.

La stessa identica cosa vale per i prodotti della nostra Azienda: con un’efficace presentazione fornita dal venditore possiamo riuscire a competere anche con Aziende che offrono prodotti con prezzi più bassi, come sempre più spesso è necessario fare per le PMI italiane.

È fondamentale, quindi, fare in modo che la Forza Vendita della nostra Azienda sia in grado di dare le giuste informazioni al Cliente, per presentare al meglio i benefici offerti e differenziare ai suoi occhi il prodotto dagli altri. Prima di arrivare alla comunicazione del prezzo avremo innalzato la sua percezione del prodotto e dell’Azienda.

I benefici da spiegare devono essere tarati chiaramente sui Clienti ai quali ci si rivolge, cercando di capire, all’interno del mercato dei potenziali Clienti, quali possono trarre maggior beneficio dalla nostra Azienda.

Per farlo serve avere ben chiaro il posizionamento della propria Azienda nel mercato rispetto ai concorrenti, individuando quali maggiori vantaggi specifici si è in grado di offrire.

Approcciarsi al target sbagliato, oltre ad essere una perdita di tempo, può essere deleterio perché ci fornisce informazioni “sbagliate” sulla nostra proposta di valore: questa magari viene bocciata non perché è poco interessante in sé, ma perché non è giusta per quel target di Cliente.

Una volta individuato bene il target di clientela al quale comunicare i propri vantaggi, l’obiettivo che va quindi perseguito è quello di organizzare la formazione della Forza Vendita, al fine di migliorare la sua capacità di presentare efficacemente l’Azienda, differenziandola dalla concorrenza.

La formazione, per essere efficace, dovrà prevedere aggiornamenti continui e non essere effettuata in modo sporadico: va creato un vero e proprio programma formativo costante, da seguire ed aggiornare nel tempo, con metodo.

Nel creare il programma formativo per la forza vendita bisogna anche partire dal presupposto che ogni persona è diversa dalle altre e così, allo stesso modo e ancora di più, ogni venditore è diverso dagli altri.

Il primo passo da cui partire per organizzare al meglio la formazione è, quindi, conoscere bene ogni venditore, capendo per ciascuno i  pregi, i difetti, gli interessi, i timori, le aspettative e i benefici che può cercare nel rapporto con l’Azienda (oltre ovviamente alle provvigioni).

Tutte queste informazioni sono ottenibili in un solo modo: passando del tempo insieme ad ogni Venditore.

Alla fine si creeranno più programmi formativi. Idealmente uno per ogni venditore, con:

  • obiettivi formativi comuni a tutti, per i temi che interessano in modo indifferenziato tutta la forza vendita;
  • obiettivi specifici personalizzati, per quegli aspetti più particolari attraverso i quali emergono le differenze tra un venditore ed un altro.

Ogni programma formativo traccerà le attività da portare avanti nel corso dell’anno per aggiornare il venditore. Queste attività guideranno nella pratica la gestione del rapporto commerciale tra l’azienda e il venditore. I risultati, in termini di vendite, saranno semplicemente una conseguenza di questo lavoro.

Crescere, Organizzare, Organizzazione amministrativa e commerciale

WORLD ECONOMIC FORUM 2024: cosa è emerso dalla riunione annuale a Davos 01.

Non sono buone le premesse, ma la prospettiva di trovare soluzioni chiave ai grandi snodi mondiali è a portata di…

$

Crescere, Organizzare, Pianificazione e controllo

Analisi e dati di bilancio: dall’osservazione interna all’analisi esterna 02.

La seconda riflessione relativa alle analisi basate sui dati di bilancio Questo secondo articolo dedicato alle analisi basate sui bilanci…

$

Crescere, Organizzare, Organizzazione amministrativa e commerciale

C.F.O. e Big Data: perché funzionano. Davvero. 03.

Secondo capitolo di un’analisi cruciale nella trasformazione del ruolo del C.F.O. in azienda In un precedente articolo abbiamo elencato le…

$

Crescere, Organizzare

Gestione del tempo e delle priorità 04.

Area Organizzativa – Soft Skills Il settore Retail & GDO è uno dei più complessi, ma anche uno dei più…

$

Digitalizzare, Organizzare

La tracciabilità delle Bevande e del Vetro Cavo 05.

Premessa L’utilizzo di sistemi digitali fa parte dell’approccio Industria 4.0 al controllo del processo produttivo. La digitalizzazione ha tra i…

$

Pianificazione e controllo

Analisi e dati di bilancio: una connessione da riscoprire 06.

Al via la nuova serie di riflessioni relative alle analisi basate sui dati di bilancio: 10 occasioni di approfondimento e…

$

Crescere, Organizzare, Organizzazione amministrativa e commerciale

La tua azienda è pronta per il nuovo ERP? 07.

Quando l’ERP diventa il capro espiatorio di ogni inefficienza aziendale, è il momento di provare a farsi le domande giuste….

$

Crescere, Organizzare

Reclamo al punto vendita: ottima notizia! 08.

Customer Experience – La gestione del reclamo. “L’azione più motivante che una persona può fare per un’altra è ascoltarla” –…

$

Crescere, Organizzare, Organizzazione amministrativa e commerciale

CFO: un ruolo in evoluzione. Dall’area amministrativa alla gestione globale dell’azienda 09.

Le trasformazioni e i cambiamenti a cui va incontro il ruolo del CFO con l’avvento dell’economia 4.0 e dell’intelligenza artificiale…

$

Crescere, Organizzare

Spostare il MIX sui freschi sembra sempre l’idea migliore. Oppure no? 010.

L’area Commerciale e il corretto Mix tra prodotti Freschi e Secchi nella GDO L’aggregazione dei prodotti Secchi e Freschi, e…

$

Organizzare, Ottimizzazione dei processi aziendali

HUB BEVERAGE E VETRO CAVO: un caso pratico di sinergia tra tecnologie di produzione, sostenibilità e Industria 4.0 011.

Le bevande alimentari ed il vetro cavo rappresentano un importante terreno di applicazione per le moderne tecnologie di produzione e…

$

La magia del Reparto Ortofrutta: controlla 15, recuperi 60! 012.

L’area Gestionale e la gestione “scarti” prodotti deperibili. Sapevi che mettendo sotto controllo solo il 15% dei prodotti freschi più “scartati” del Reparto Ortofrutta, puoi ridurre il…

$

“È tempo di agire”: i fattori chiave per allinearsi al mercato 013.

“Ci sono due tipi di imprese: quelle che cambiano e quelle che scompaiono.” Questa citazione di Philip Kotler è un’istantanea…

$

L’agroalimentare: un settore sotto stress 014.

Gli italiani si trovano ad affrontare un’inarrestabile inflazione, la più alta degli ultimi 40 anni. Questa è dovuta in parte…

$

Crescere, Crescita equilibrata e sostenibile, Digitalizzare

Favorire l’innovazione: organizzare l’azienda per attivare i ricettori e avviare il cambiamento 015.

In un mondo iper-connesso, con facile accesso praticamente a qualsiasi tecnologia, il rischio di obsolescenza dell’offerta che ha reso grandi…

$

HTF Group: nasce Mas Plus, la nuova frontiera nella verticalizzazione settoriale del controllo di gestione  016.

Orizzonti futuri sempre più vicini  Nuovo traguardo messo a segno da HTF: a pochissimi mesi dalla sua costituzione, la holding…

$

Nasce EXOLVE, l’integratore di filiera per la crescita e lo sviluppo delle aziende del serramento. 017.

Trova nuovi spazi di impresa la riconosciuta competenza di Giuseppe Piazza e Luca Realdon nel mondo del serramento. Una frequentazione…

$

Pronto a raccontarci il tuo progetto?

Voglio essere contattato dal vostro team.

    Scopri di più