Biomedicale

Le numerose aziende italiane del settore biomedicale affrontano continuamente nuove sfide, imposte dal contesto attuale, dalle regolamentazioni sempre più stringenti e dalla continua evoluzione delle esigenze e dei bisogni dei clienti finali.

Le circa 4mila aziende italiane del settore biomedicale, operanti principalmente nel centro-nord Italia (spesso in distretti specifici), generano complessivamente un fatturato di oltre 16 miliardi. Il mercato è estremamente variegato e composito, andando dai robot per sala operatoria fino ai diagnostici, dal materiale di consumo ospedaliero ai disinfettanti e ai prodotti rimborsati, per pazienti con diverse patologie croniche e disabilità.   

Il settore altamente innovativo e specializzato, dove le piccole aziende convivono con i grandi gruppi.

Le caratteristiche comuni delle aziende del settore:

  • Buona propensione all’esportazione: oltre 30% di ciò che producono viene esportato
  • Forte presenza straniera nel mercato interno italiano
  • Presenza diffusa di gruppi multinazionali che operano e producono in Italia sfruttando il diffuso know-how presente, pur in presenza di un costo del lavoro più alto
  • Alto livello medio di qualità e di professionalità della forza lavoro
  • Alta redditività
  • Tassi di crescita nella media molto alti
  • Focus sui processi di ricerca e sviluppo con alto tasso di innovazione del prodotto
  • Forte peso e influenza dei sistemi regolatori e della sanità pubblica
  • Alto numero di start-up innovative

Settore anticiclico per eccellenza, con previsioni di crescita rilevanti dato l’aumento medio della vita e la crescente presenza di persone anziane nella popolazione, il settore dovrà fronteggiare i trend di riduzione della spesa pubblica e la concorrenza di produttori dei Paesi emergenti. Il focus delle aziende sarà primariamente un miglioramento costante dell’efficienza nella produzione e nella ricerca, puntando alla riduzione costante del “time to market”. Nel contempo, l’altra priorità sarà nello sviluppo della componente di distribuzione e di servizio e assistenza, per creare elementi differenzianti vincenti e solidi nel tempo, attraverso l’intera catena del Valore, dall’istituzione sanitaria fino agli operatori della salute e al paziente finale.

Team Persone

Mauro Brunello

Consulente e manager nell’ambito Risorse Umane, Organizzazione e Commerciale. Partner PDA, Certificato Anali...

Scopri di più

Profilo autore

Approfondimenti 

Uno sguardo prospettico.

Gestione e crescita delle risorse umane

HR & Vendita – Sviluppare l’Eccellenza Commerciale

$

Crescere, Crescita equilibrata e sostenibile, Gestione e crescita delle risorse umane, Organizzare

Innescare il cambiamento: dalla strategia alle persone

$

Gestione e crescita delle risorse umane

Incentivare fa rima con motivare – Il decalogo dell’incentivazione per stimolare la motivazione

$

Pronto a raccontarci il tuo progetto?

Voglio essere contattato dal vostro team.

    Scopri di più